Convocazioni

Clicca qua sotto per scaricare la convocazione completa:
CONVOCAZIONE ELEZIONI 2019


Si richiama l’Art. 29 dello Statuto della Società di San Giovanni Battista:

Art. 29 – Elezioni

1) La Deputazione, nell’anno di scadenza del mandato degli Organi Sociali, o il Collegio Sindacale nell’ipotesi di cui al comma 5 dell’art. 16 che precede, fissa la data delle elezioni e nomina la Commissione Elettorale composta da un Presidente e due membri scelti fra i Soci, dandone comunicazione scritta, da inviare con le modalità disposte dalla Deputazione, ai Soci al loro ultimo domicilio che risulta presso la Società almeno 60 giorni prima della data fissata per le elezioni.

2) Queste si terranno sulla base di una lista o più liste bloccate, ognuna delle quali, per esser valida, dovrà contenere l’indicazione dei nominativi :

  1. a) del Socio eleggibile quale Presidente,
  2. b) del Socio eleggibile quale Vice Presidente,
  3. c) del Socio eleggibile quale Provveditore
  4. d) del Socio eleggibile quale Tesoriere
  5. e) del Socio eleggibile quale Segretario
  6. f) di un numero minimo di sette e massimo di dieci Soci eleggibili quali ulteriori membri della Deputazione
  7. g) di tre Soci eleggibili quali Sindaci Effettivi
  8. h) di due Soci eleggibili quali Sindaci Supplenti
  9. i) di tre Soci eleggibili quali Probiviri

Ricorrendo l’ipotesi di cui al comma 5 dell’art. 16, ove il Collegio Sindacale e il Collegio dei Probiviri non siano in scadenza, le elezioni riguarderanno i soli membri della Deputazione.

3) La lista o le liste dovranno essere inoltrate alla Commissione Elettorale 30 giorni prima della data fissata per le elezioni, e dovranno essere sottoscritte da almeno cinquanta Soci in regola con il pagamento delle quote e contribuzioni sociali, le cui generalità dovranno essere chiaramente indicate oltre a quelle dei candidati, la cui sottoscrizione varrà come accettazione della candidatura.

I candidati per poter essere eletti dovranno essere in regola con il pagamento delle quote e delle contribuzioni sociali.

Non è ammessa la contemporanea candidatura di un Socio in più liste.

I componenti della Commissione Elettorale sono ineleggibili.

4) Il voto viene dato alla lista prescelta e non ai singoli candidati per cui non sono ammesse cancellazioni e sostituzioni di candidati. A tale effetto la Commissione Elettorale comunicherà ai Soci che il voto si esprime mediante apposizione di un segno a forma di X nel quadratino posto all’inizio della lista prescelta. Tale formalità dovrà essere osservata anche nel caso che la scheda elettorale presenti una sola lista.

In difetto della suddetta formalità la scheda sarà ritenuta nulla.

5) Il diritto di voto può essere esercitato nel Seggio Elettorale aperto presso la Sede Sociale o mediante recapito della scheda anche a mezzo del servizio postale in plico inviato alla Commissione Elettorale. Il Regolamento Elettorale o in difetto la Commissione Elettorale stabilirà le modalità per assicurare la segretezza del voto in una con l’accertamento del Socio votante.

La proclamazione degli eletti avverrà in base al numero di voti riportati da ciascuna lista.

In caso di rinuncia di uno o più dei componenti degli organi sociali eletti l’organo di competenza provvederà alla relativa sostituzione mediante ricorso all’istituto della cooptazione in conformità al procedimento previsto dal n.3 dell’art.16 che precede..

6) Le operazioni di voto dovranno essere ultimate entro le ore diciotto del giorno feriale successivo a quello dell’inizio delle votazioni e le operazioni di scrutinio dovranno essere ultimate al massimo nel giorno feriale successivo.

7) Ultimate le operazioni di scrutinio ed effettuata la proclamazione dei nuovi eletti, la Commissione Elettorale dovrà provvedere, entro dieci giorni, ad inviare le lettere di convocazione agli eletti stessi per il loro insediamento, dopodiché la Commissione si considererà sciolta.

8) Dei lavori preparatori, delle operazioni di voto e dei risultati elettorali, la Commissione Elettorale dovrà redigere, con sottoscrizione di tutti i componenti della stessa, appositi verbali, i quali resteranno esposti presso la Segreteria Sociale per quindici giorni dalla proclamazione dei risultati.

9) Per quanto non regolato dal presente articolo le elezioni degli Organi Sociali saranno effettuate con le modalità tecniche stabilite dal Regolamento Elettorale, o in difetto, secondo le modalità tecniche che stabilirà di volta in volta l’Organo Sociale che avrà indetto le elezioni, o in ulteriore difetto dalla Commissione Elettorale.

ARCHIVIO

_________________________________________________________

Convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci – Febbraio 2019

Per maggiori informazioni si leggano gli Art. 13-14-15 dello Statuto Sociale.