L’Ottocento letterario

L’OTTOCENTO LETTERARIO

Castagneto Carducci e Suvereto

gita 15 aprile  2014

Nella luminosa Maremma toscana, vicino al mare, in una campagna che produce un vino di qualità, spuntano su bassi colli Castagneto Carducci e Bolgheri. I caratteristici borghi, sviluppati attorno al castello ed alla pieve, sono legati alla figura di Giosuè Carducci che qui ha passato molti anni della fanciullezza, celebrando questi luoghi nelle sue poesie e affidandoli alla nostra memoria: il suggestivo Viale di Cipressi, il celebre Oratorio di San Guido, l’indimenticabile figura di nonna Lucia. Anche il borgo di Suvereto si erge in posizione elevata, con una vista che dai colli dell’entroterra arriva fino all’azzurro mare: definito come uno dei borghi più belli d’Italia con le sue mura, le torri, il Palazzo Comunale e l’ampio chiostro francescano, continua a narrare una antica storia legata ai nobili Della Gherardesca. Questi borghi maremmani, dallo spiccato aspetto ottocentesco, ancora oggi offrono una qualità della vita che non mancheremo di apprezzare, insieme alla saporosa cucina locale.