Finalmente i #Fochi2015 – Fochi di Sangiovanni Firenze

Dopo tanta apprensione, si è concretizzato il sogno che ci eravamo prefissati.

Finalmente i Fochi2015 sono una realtà.

Un grande sforzo che ci ha impegnato molto tempo e molta energia, senza nascondere anche la paura di non riuscire.

Però ora possiamo gioire con tutti i cittadini della Citta di Firenze. Missione compiuta: i fondi per i fochi di San Giovanni ci sono. La città festeggerà San Giovanni Battista Firenze con le consuete cerimonie e il classico spettacolo pirotecnico.

“Anche quest’anno avremo i fochi, ci auguriamo più belli che mai”, hanno annunciato ieri mattina da Palazzo Vecchio il sindaco Dario Nardella, Franco Puccioni, presidente della società San Giovanni Battista, Mario Curia, consigliere delegato di Promo Firenze e Marco Martelli Calvelli.

Grazie a enti, banche, associazioni, confraternite, imprenditori, industriali, artigiani e semplici cittadini è stata raccolta, con la campagna #fochi2015, una cifra intorno ai 56mila euro. Altri 52mila euro sono stati promessi e stanno per arrivare.

Passiamo ora darvi una traccia della giornata del 24 giugno che si conclude alle 22 con il classico appuntamento del Lung’arno dove, cittadini e turisti si volgeranno al cielo e, come da tradizione, cominceranno i fuochi d’artificio.

Gli eventi in onore del Patrono seguiranno fedelmente la tradizione fin dal mattino:

Mercoledì 24 giugno

ore 8,00 BATTISTERO

Messa in suffragio dei Soci defunti

ore 8,30 SEDE SOCIALE (Via Folco Portinari, 11)

La Deputazione, con i Valletti e i Figuranti raggiungerà in corteo, partendo dalla sede, la Loggia del Bigallo dove verranno esposti il “Reliquiario” con le reliquie di San Giovanni Battista e dei Santi Antonino e Zanobi Vescovi di Firenze e “Le Croci” di San Giovanni Battista, proseguendo raggiungerà Palazzo Vecchio.

ore 9,00 PALAZZO VECCHIO

Omaggio della Deputazione al Sindaco e alle Autorità Comunali. Corteo della Deputazione e delle Autorità Comunali con Gonfalone e vessilli, scortati dai Valletti e dagli Uomini d’Arme, da Palazzo Vecchio al Battistero, soffermandosi alla Loggia del Bigallo per rendere omaggio al “Reliquiario”.

ore 10,00 BATTISTERO

Canto di Terza e offerta dei ceri da parte dell’Autorità Comunale e della Deputazione al Santo Patrono.

ore 10,30 CATTEDRALE di S. MARIA del FIORE

Convegno delle Autorità e degli invitati.

Messa solenne celebrata da S.E. Rev.ma l’Arcivescovo di Firenze Cardinale Giuseppe Betori.

Al termine della S. Messa la Deputazione consegnerà a S.E. Rev.ma l’Arcivescovo di Firenze Cardinale Giuseppe Betori l’omaggio consistente nella Croce di San Giovanni Battista, realizzata dal Maestro Orafo Paolo Penco.

Dopo la celebrazione la Deputazione si recherà al Palazzo Arcivescovile per la tradizionale offerta dei fiori.

ore 20,30 LUNGARNO DELLA ZECCA

Aspettando i “Fochi”: Concerto della Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze.

ore 22,00 PIAZZALE MICHELANGELO

Spettacolo pirotecnico, a cura della Soc. Domenico Mazzone di Rocca Albegna (Gr).

Contributi già arrivati:

Corpo Consolare Firenze

Donazioni avvenute tramite il nostro sito Paypal

Donazioni mediante i Contenitori messi in città

Donazioni avvenute tramite il nostri c/c postali

Donazioni avvenute tramite le  nostre Banche

Donazioni avvenute sul territorio mediante i “Selfie“VAB

Nicola Nascosti

MEF

Thales V

Menarini

Nuovo Pignone

Carismi

Sirah srl (Razzanelli)

Misericordia Firenze

CRF Banca

Unicredit

Chianti Banca

Rotary Certosa

Giovani Imprenditori

Knor Bremse

Soc. Mutuo Socc Taxi 4242

Enic

Be Florence

TOTALE Euro

50000

Contributi Promessi da:

Publiacqua

Taxi 4242

Taxi 4390

Torrino Santa Rosa

UniCoop Firenze

UCID

Enel

Savino Del Bene

Donazioni liberali

Villa Gamberaia

KME ( Italo Romano )

Bassilichi

 

TOTALE Euro

Promessi50000

Un grazie a tutti voi che ci avete seguito ed aiutato in questo impegno per noi molto importante

Enel_coloriUNICOOP FIRENZE-3

Contribuisci anche tu fai la tua donazione