Convocazioni

Clicca qua sotto per scaricare la convocazione completa:

Convocazione Assemblea ordinaria dei soci – Aprile 2017

Nota integrativa dell’Avviso di convocazione

Firenze, 3 aprile 2017

A tutti i Soci Prot. n. 117 /17
Loro Sedi
Avviso di convocazione di

ASSEMBLEA ORDINARIA

L’Assemblea Ordinaria dei Soci è convocata, a norma dell’art. 14 dello Statuto, nell’Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze,in Via Folco Portinari n.5/r, Firenze, per il giorno 30 Aprile 2017 ore 8,00 in prima convocazione
e per il giorno
15 Maggio 2017 alle ore 17,00 in seconda convocazione
per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

– Bilancio Consuntivo dell’Esercizio chiuso al 31 Dicembre 2016 comprendente:
Relazione della Deputazione – Stato Patrimoniale – Rendiconto Gestionale – Nota Integrativa Rendiconto Raccolta Fondi “Fochi 2016” a mezzo crowdfunding
– Rapporto del Collegio Sindacale
– Deliberazione relative

– proposta di conferma o sostituzione di Membri della Deputazione nominati in sostituzione di Membri dimissionari a termini dell’art. 16 comma 3 dello Statuto Sociale
[punto all’ordine del giorno aggiunto con Atto integrativo]

Il Presidente Franco Puccioni

DELEGA (*)

Il Socio ……………………………………………………………………………………………………… in forza dell’art. 15 comma 2) dello Statuto, delega ………………………………………………..………. a rappresentarlo all’Assemblea Generale Ordinaria di cui al sovraesteso avviso di convocazione.

Data…………………….. ……………………………………….. (Firma)

Attenzione
“Hanno diritto ad intervenire all’Assemblea i Soci che risultino associati da almeno trenta giorni prima di” “quello fissato per l’Assemblea. Hanno però diritto di intervento e di voto solo i Soci che siano in regola con il” “pagamento della quota sociale e di ogni altra somma che sia stata stabilita dagli Organi Sociali competenti”. “Ogni Socio può farsi rappresentare da altro Socio mediante delega scritta. Ciascun Socio non può ricevere più” “di dieci deleghe”. (art. 15 comma 2 dello Statuto)
I Deputati e i Sindaci in carica non possono ricevere deleghe da altri Soci. (art 2372 comma 5° C.C.)

(*) L’atto di delega, debitamente sottoscritto dal Socio delegante, non deve essere staccato dal presente avviso che deve essere presentato intero agli incaricati della verifica della regolarità delle deleghe.